venerdì 16 ottobre 2020

Letture per il week-end

[Alcuni link – FT - sono riservati agli abbonati, in altri casi – Bloomberg – avete accesso a 5 articoli gratuiti al mese]

Un’analisi dettagliata di Uber: la conclusione è che il mercato di riferimento (TAM – Total Addressable Market) può sembrare enorme ma è molto più ristretto di quello che molti pensano, e soprattutto le unit economics continuano a non avere senso
Deep Dive on UBER

lunedì 12 ottobre 2020

Commercial real estate: opportunità o value traps?

Uno dei settori più colpiti dalla pandemia (ma non solo) è quello del real estate, in particolare tutto quello collegato al segmento retail: l’indice STOXX Europe 600 Real Estate registra una perdita di -17% da inizio anno. Basti pensare ad Unibail-Rodamco-Westfields (URW:NA), che oggi vale meno di €5 miliardi ma solo tre anni fa spese ben €13,5 miliardi per comprare la sola Westfields, specializzata proprio in malls.

lunedì 5 ottobre 2020

Playboy is back!

[Premessa: nonostante i temi trattati ed i link questo è un post assolutamente serio, ancorché breve]

Nove anni dopo aver lasciato la borsa, Playboy Enterprises Inc. ha deciso di ritornarci e lo fa ovviamente seguendo la moda: si fonderà infatti con una SPAC, Mountain Crest Acquisition Corp (MCAC:US) in un’operazione che la valuta circa $375 milioni (rispetto ai $210 milioni del buy-out del 2011). Qui potete trovare il filing con tutte le informazioni.

martedì 29 settembre 2020

Banche europee ai minimi dagli anni 1980

Come molti avranno notato, le banche europee continuano nella loro spirale discendente: dopo essere passato attraverso il crash del 1987, le crisi nei mercati emergenti (1998), la bolla Internet (2000-2002), la crisi finanziaria (2008) e quella dell’Eurozona (2011) con il fallimento della Grecia, finalmente l’indice STOXX Europe 600 Banks è tornato al suo valore iniziale! [Nota: il primo grafico è l’indice price-only: includendo i dividendi – secondo grafico – la performance è marginalmente positiva.]

mercoledì 16 settembre 2020

Aggiornamento portafoglio: “Quando (beeep) finisce il 2020?”

Ad impreziosire la già “stellare” performance del portafoglio, ieri Viceroy Research, uno short seller abbastanza noto (Steinhoff, alcuni report su Wirecard, …) ma dal passato non proprio limpidissimo (vedere ad esempio questi articoli qui e qui) ha accusato ieri Grenke (la seconda posizione nel portafoglio a circa 8%) di essere una frode. Per chi fosse interessato il report è disponibile qui. Il titolo ha ovviamente reagito perdendo (martedì) circa 20%.